pensiero del giorno

Posted: January 12, 2011 in Uncategorized

forse ti dovrei qualcosa…non lo so…

il momento che sto vivendo mi spinge in direzioni opposte…

mi cambia drasticamente la visuale un pò troppo spesso…

ma non mi stupisco…perchè mi conosco abbastanza bene da prevedere cosa succederà ogni volta che prendo una decisione…qualsiasi decisione…bella…brutta…non ha importanza…

sapevo che FORSE mi sarei voltata a guardarmi indietro…con una certa nostalgia…

infatti è successo…

ma non mi pento! non mi pento perchè la scelta che ho fatto, al momento, era l’unica che potevo fare…non c’erano altre alternative…non c’era l’idea di un “seguito”…e non c’era neanche la voglia di un seguito…

sono certa della scelta che ho fatto…non tornerei indietro e se dovessi tornarci rifarei ciò che ho fatto…è un momento di debolezza questo…e io lo so…lo so perchè mi conosco…perchè so cosa mi aspetta dietro l’angolo e so che dovrò affrontare tutto quanto da sola…semplicemente perchè è così che deve essere…

non mi servono spalle, non mi servono mani…mi serve la mia mente libera da ogni catena, da ogni dovere “secondario”, libera da legami particolari

è un pò come prepararsi ad una grande battaglia…

una battaglia che combatto fisicamente da 26 anni…

gli ultimi 15 in prima linea, ma passivi…

gli ultimi 2 in prima linea e assolutamente attivi!

devo raggiungere un traguardo importante che mi permetterà di cominciare una nuova vita…con un grandissimo peso in meno…

la vittoria dipende da me, da come mi comporterò, da quanto sarò coraggiosa, da quanto resisterò…lontano da casa, dalla famiglia, dalle mie abitudini, dalle mie cose…lontano da casa…

non so come andrà! non posso saperlo e non oso fare previsioni…tutte le volte che c’ho provato, mi ha sempre detto male…perciò mi sto zitta…e buona…e aspetto di vedere cosa succederà! con l’idea di combattere e di mettercela tutta…fino alla fine! ovviamente…

ma x farlo devo e voglio essere libera…e sola…

da soli si ragiona meglio…in certe circostanze non puoi avere un supporto, devi vivere con te stessa e capire cosa sta succedendo senza nessuno…senza niente…niente e nessuno che non sia tu! tu e solo tu!…io e soltanto io!

questo è un momento di debolezza…non so se ciò che provo è reale…non voglio fare passi falsi o affrettati x poi pentirmene (di nuovo)…devo aspettare…devo chiarirmi bene le idee…e x farlo, devo aspettare che passi la tempesta e che torni a splendere il sole…così da avere finalmente la mente libera da ogni ostacolo prioritario e sceglire…scegliere di rischiare…di provare…di buttarmi…di fare tutto…

questa è la quiete…(pseudo-quiete)…prima della tempesta!

 

Mag

Dark world will be invisible for you no more
demons will show their faces
The time is calling you, shut reality now
demons will show their creations

It’s not someone else’s fight
Only you can make it right
Don’t look away, you life is right here

You have been walking through life
With your eyes closed
You need to stop the fall
This is you wake up call

Escaping from yourself
Will not walk no more
Need to see it all
This is your wake up call

WAKE UP!

Get up no more, this is were you can’t hide
the evil spirits will find you

It’s not someone else’s fight
Only you can make it right
Don’t look away, you life is right here

You have been walking through life
With your eyes closed
You need to stop the fall
This is you wake up call

Escaping from yourself
Will not walk alone
Need to see it all
This is your wake up call

It’s not someone else’s fight
Only you can make it right
Don’t look away, you life is right here

You have been walking through life
With your eyes closed
You need to stop the fall
This is you wake up call

Escaping from yourself
Will not walk no more
Need to see it all
This is your wake up call

Oh you need to wake up!
Wake up!

This is your wake up call!

 

(Allen & Lande – Wake Up Call)

 

 


Posted: January 12, 2011 in Uncategorized

…la pseudo-calma
prima della tempesta…

Hello world!

Posted: January 12, 2011 in Uncategorized

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

in un modo…o nell’altro…

Posted: January 5, 2011 in Uncategorized
quanto tempo! il mio caro vecchio blog, che un tempo seguivo con passione e ci scrivevo sopra di tutto: dalle cazzate fatte con gli amici ai miei pensieri personali…
‘sta sera (anzi notte vista l’ora), non ho ancora sonno (stranamente)…allora scrivo…si scrivo un pò, almeno mi sfogo un pò! che ultimamente non è che ci riesca più di tanto…non come una volta almeno…sarà un periodo? sarò cambiata drasticamente?…bho! forse un pò tutt’e due le cose…chissà…solo il tempo potrà darmi una risposta concreta…ma non ora…non ancora…
sono un pò arrabbiata ‘sta notte…
mi trovo a vivere una situazione un pò anomala, x me almeno…
mi sento costretta ad un continuo confronto con molte delle persone che ho vicine, le mie "persone care"…è una mia fissa, è una delle tante seghe mentali alle quali mi sono autosottoposta in questo periodo così particolare della mia vita…
particolare perchè segnato da una serie di eventi "estremi", alcuni già successi, altri ancora da affrontare…da sola…il più possibile da sola…
perchè?
bhe perchè io sono fatta così…frase banale e scema, lo so, piuttosto scontata, ma assolutamente reale x me al momento…
c’è chi, in momenti particolari della proprio vita, si aggrappa con tutte le forze alla persona che ha più vicina…ne cerca l’appoggio, sia fisico che morale, non può farne a meno perchè altrimenti entrerebbe nel caos…
io, in certi momenti…come questo mio momento…non ho bisogno di aggrapparmi a nessuno! ANZI! ho bisogno di essere libera, ho bisogno di ragionare con la mia testa, SOLO con la mia testa…ho bisogno di un tipo di libertà che non è facile da comprendere, anzi, generalmente viene del tutto fraintesa e scambiata x…qualcosa di brutto, diciamo così…
ma non è affatto così amici miei…x me è un bisogno vero e proprio…e se cercassi di aggrapparmi a qualcun’altro farei un errore enorme…e l’errore enorme comprenderebbe una conseguente presa x il culo generale della persona "in questione"…
stare soli a volte serve…
stare soli a volte ci aiuta a capire cosa abbiamo dentro e a vivere "nel migliore dei modi" situazioni complicate…
stare soli a volte è l’unica scelta logica e sensata che UNA TESTA PENSATE può fare…
sembrerà crudele, stupido, forse insensato…ma non lo è…non x me…
ognuno di noi possiede una testa, un cuore, un anima…un pensiero personale…e dei bisogni…
alcuni sono simili x tutti…altri divergono in ogni loro forma…
bene! questo mio bisogno è "diverso"!
e allora ci penso, ne parlo, lo sperimento, lo rendo pubblico, non servirebbe nasconderlo…anzi, peggiorerebbe le cose…x me e x chi mi vive intorno e mi vuole bene…
e poi…poi decido…perchè ho capito che cosa mi serve…e visto il mio momento…visti i precedenti…visto chi ho vicino e conoscendomi…io decido!
e parlo…e chiarisco…e faccio e dico tutto col cuore in mano…
disponibilità 100%! cazzo! com’è giusto che sia…perchè in fondo, mi sento e so di essere un pò la carnefice di un malessere altrui (almeno credo, perchè ormai non sono più sicura neanche di questo!)…
io parlo…
più di una volta…
tutte le volte che serve…
perchè è giusto così…
ma…c’è un ma…c’è il ma "a me le prese x il culo non mi piacciono!"…
non mi piace chi ostenta la propria forza…perchè se la ostenti significa che non ce l’hai…
non mi piace il vittimismo di chi si mette la maschera di una persona seria e poi non lo è…una persona seria…
non mi piace il doppio gioco…
non mi piace la doppia personalità "consapevole"…
non mi piace il dire una cosa e farne un altra…
non mi piace il bel pensiero e la cattiva dimostrazione…
non mi piacciono le bugie…
non mi piacciono le frecciatine dietro le spalle…
non mi piace la protezione ricercata in persone che NON SANNO…
così è troppo facile!
…ma mi rendo conto anche di una cosa: tra il cercare di capire una situazione complicata e l’autoconvincersi di storie inesistenti…è molto più semplice autoconvincersi di storie inesistenti…perchè la mente viaggia più veloce e si gratifica più facilmente…
accettare la verità non ci rende liberi il più delle volte…ma ci fa un pò più saggi…
non volete accettarla questa verità?…va bene…fate pure…
e io devo imparare a stare calma…perchè come mi ha detto qualcuno: rodersi l’anima non serve a niente…
no infatti! bisogna aspettare "i cadaveri sulla riva del fiume"…è così che si dice no?!
e vabbè allora io aspetto…anche se ormai l’anima me la sono già fatta rodere…sono un essere umano e come tale, spesso sbaglio, agisco d’istinto e faccio cazzate…l’istinto…saperlo dominare è segno di grande saggezza! ma a volte si ricade nell’errore di seguirlo e…e vabbè…’fanculo!
aspetto, aspetto…
metabolizzo le MIE stronzate e farò del mio meglio x evitarle in futuro…in situazioni analoghe o del tutto diverse…
aspetto…perchè tanto…alla fine…tutta la merda viene sempre a galla!
in un modo…o nell’altro…

Mag

winter’s night

Posted: February 18, 2010 in Uncategorized
 
è uno di quei momenti in cui mi guardo indietro e penso a tutta la strada che ho percorso x arrivare quì…
a tutte quelle persone che ho incontrato e che ora fanno parte della mia vita e che non cambierei mai x niente e nessuno al mondo…
ma penso anche a quelle che sono scese a calci nel culo dal mio treno, o che, semplicemente, se ne sono andate xkè le nostre strade si sono divise…
ho sempre paura di perdere qualcuno che x me ha significato qualcosa, sono terrorizzata da questa idea…
il punto è…che non sempre è NECESSARIO avere una DETERMINATA persona accanto…a volte le persone escono dalla nostra vita xkè è giusto così…a volte lo decidiamo noi…a volte capita e basta…e quello che penso io è che NIENTE succede MAI x caso!
se il loro tempo nella mia vita è finito, in qualsiasi modo e x qualsiasi ragione, un motivo c’è…
e c’è un motivo anche se dal mio cuore non escono più lacrime…
tutto ha un valore…e probabilmente…le persone che ho lasciato andar via dalla mia vita, adesso, non hanno più un valore, hanno fatto il loro tempo e io il mio insieme a loro…
nessun rimpianto…nessuna lacrima versata…la vita va avanti! e x me, adesso, sta x cominciare un capitolo nuovo ed importantissimo della MIA vita…perciò…proseguo x la MIA strada, quella che ho scelto IO…anche senza di "voi"…
tutto sta nel capire quali sono le vere esigenze…
tutto sta nel capire quali sono le persone a cui VUOI dare un pezzo della tua anima senza lasciarle mai…
tutto sta nel capire chi può scendere dal treno senza conseguenze…
io ho fatto delle scelte…non me ne sto pentendo affatto, anzi…
e allora…vado avanti!
 
Mag
 
 

9 mesi! (tanti auguri a me!)

Posted: January 6, 2010 in Uncategorized
il 6 Aprile 2009, alle 11.00 del mattino, a Lecco, ho fatto una delle cose più importanti della mia vita…
sostanzialmente ho smesso di nascondermi dietro a tante paure, ho smesso di prendere/perdere temo, ho smesso di scappare da me stessa e ho cominciato a percorrere una strada che mi ha salvata, rinnovata, cresciuta e vissuta, fino ad oggi…
9 mesi di gabbia mi hanno creato una dipendenza dai pensieri non indifferente…mi hanno dato modo, tempo e argomenti su cui riflettere e riflettere e riflettere…se poi l’ho fatto nel modo giusto o in quello sbagliato, me lo dirà il tempo, piano piano, come sempre…
era più di 1 anno e mezzo che continuavo a tirare una corda che s’era già spezzata da tempo, che continuavo a sperare che quella brutta situazione cambiasse, xkè ci credevo, xkè volevo x forza restare appiccicata a quel filo di speranza che, un essere umano, non perde mai nella vita…
ma questi 9 mesi di gabbia mi hanno aiutata a capire anche questo!
e quindi basta sputare sangue e dare via l’anima x non ricevere quasi un cazzo in cambio! basta castelli fatti d’aria! basta tutto…
se x tanto tempo dai 1000 e ti torna dietro 10…arriva il momento in cui, rozzamente, ti rompi il cazzo e non vai più avanti!
senza rimpianti, senza rancori…ma senza neanche un seguito…
 
– "nessuno ti deve ‘trattare’ così a te!"…e infatti nessuno me ce tratta più, non te preoccupà! –
 
col tempo si impara dagli errori fatti e la volta successiva sembra sempre migliore, a volte lo è, altre volte no, altre volte è solo DIVERSO…
il mio DIVERSO mi ha creato un’altra montagna di macerie sulle quali sto camminando e che mi hanno insegnato, ancora una volta, cose importanti e fondamentali…x me, solo x me…
il sangue me lo sto rifacendo e le sensazioni, le emozioni che mi mancavano così tanto, le sto ritrovando piano piano…
tra quelle macerie, senza volerlo e senza saperlo, ho trovato un tesoro che mi sta facendo respirare aria pulita e nuova…è una bella sensazione, che però, mi spaventa a morte…forse xkè non l’ho mai vissuta, forse xkè ero impreparata, forse xkè non c’avevo neanche mai pensato…
la polvere di tutte quelle macerie, ancora non è volata via…ancora non mi lascia libera di pensare e di decidere cosa voglio veramente…
a volte l’indecisione, la paura e l’estrema insicurezza che sento, sembrano mangiarmi viva…però resisto, xkè lo so come sono fatta, xkè ormai, almeno io, mi conosco e so che devo imparare a riprendermi un pò di quella pazienza che ho perso in quest’ultimo periodo…
non sto correndo…ma prima esco da questa gabbia e meglio è!
forse è una situazione più grande di me, forse non sono all’altezza di gestirla, forse non la voglio gestire…forse…anzi, probabilmente, non ce la faccio più a stare in gabbia…e x tornare ad essere me stessa al 100% ho bisogno di uscirne…ho bisogno della mia nuova libertà!
 
oggi sò 9 mesi di gabbia! TANTI AUGURI A ME!
 
Mag